Quali sono le strategie di marketing online più efficaci?

Se hai un business online c’è uno strumento fondamentale che non solo non puoi non conoscere, ma che dovresti usare assolutamente. Si tratta delle strategie di marketing per far crescere la tua impresa.
Vediamone alcune in questa guida, nella quale ci soffermeremo sulle più efficaci, anche in considerazione delle tue esigenze.

Strategie di marketing: perché usarle

Se ti stai chiedendo perché dovresti usare delle strategie di marketing, potremmo risponderti con un’altra domanda: perché hai aperto la tua attività? Se la risposta è seguire una passione indipendentemente dalla vendita, allora in effetti potresti anche farne a meno.
In tutti gli altri casi, no.
Le strategie di comunicazione efficace sono pensate per affiancare l’imprenditore nella crescita del business, e ve ne sono di molto efficaci, a patto che le si conosca e si sappia come usarle.

Differenza tra strategia e canale

Prima di elencarti le migliori strategie, è bene chiarire questa differenza.
Per strategia di marketing si intende l’insieme di operazioni che effettui per aumentare visibilità, visite, conversioni, vendite etc; per canali di marketing si intendono le piattaforme che veicolano quelle strategie, cioè i luoghi (virtuali) in cui incontri i tuoi potenziali clienti.

Strategie online: dai social media agli influencer

La prima strategia che potresti usare è quella definita ‘Social Media Marketing’. Si tratta di sfruttare i tuoi canali, come Facebook, per strutturare campagne volte a diffondere il brand.
Sono tra l’altro gratuiti e quindi vanno benissimo all’inizio.
L’importante è scegliere il canale giusto.
Registra il tuo nome su tutte le piattaforme così che nessuno un domani potrà aprire un account ‘Pinterest’ con il tuo nome, ma poi usane due o tre al massimo.
Cerca di non essere ovunque, ma di essere incisivo dove sei presente. Sei bravo a fare i video? Concentrati su Youtube. Scrivi bene? Pubblica contenuti sul sito.
Punta a pubblicare con frequenza, a postare contenuti di qualità e a creare una community di utenti.

Altra strategia è quella di affidarsi agli ‘Influencer’, volti noti e testimonial che possono parlare di te e dei tuoi prodotti in senso positivo.
Questa strategia, soprattutto se scegli influencer noti, può costare di più, e quindi riservala per quando il tuo sito sarà davvero completo. Rischieresti di avere l’effetto contrario all’inizio, quando il tuo brand deve ancora affermarsi.
Naturalmente poi scegli un influencer che sia in relazione con il marchio, non basta solo che sia famoso.
Altra ottima strategia è quella del ‘Content Marketing’. Si tratta in questo caso di, come dice il nome stesso, creare ‘contenuti‘. Scrivi, pubblica e diffondi materiale di qualità targettizzato a seconda del pubblico che vuoi raggiungere ed attrarre.
In questo l’ottimizzazione in ottica SEO è importantissima.

Continuiamo con quella che si definisce, appunto, Search Engine Optimization, cioè SEO. Ti serve per posizionarti in alto nei motori di ricerca quando un utente cerca un servizio o u prodotto uguale a quello che tu offri.
Come fare?
Crea innanzitutto una rete di siti (la cosiddetta link building) che puntino a te.
Usa parole chiave grazie a strumenti come Google Trends che ti aggiornano sulle ricerche fatte in rete.
Se pubblichi video usa il comodo servizio ‘Trend’ di Youtube e realizza video su quelle tendenze.
Un consiglio: Google scansiona costantemente il web alla ricerca di contenuti di qualità. Non fare mai doppioni dei tuoi articoli, piuttosto se vuoi scrivere di nuovo su un certo argomento aggiorna il pezzo vecchio.

Infine, l’ultima strategia davvero efficace è l’Email Marketing. Si tratta di una strategia molto potente spesso sottovalutata.
Devi semplicemente creare un canale di comunicazione con in tuoi utenti prima e clienti poi.
Crea un form di iscrizione al sito tramite il quale (quando un utente lascia la mail) costruire una mailing list e poi invia messaggi pertinenti (non spam) per avvisarli di promozioni e nuove uscite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.